Home » Divulgazione » Intelligenza Artificiale

Intelligenza Artificiale

Presentazione del Report 2023 presso l’Ordine Nazionale dei Giornalisti

Giornalismo e Intelligenza Artificiale

Report per l’Ordine dei Giornalisti 2023

(Report 2023 Osservatorio per il giornalismo digitale” – Ordine Nazionale dei Giornalisti)

Per redigere il capitolo mi sono avvalsa di report internazionali, siti web e interviste. Nella fattispecie, ho avuto il piacere di intervistare il professor Charlie Beckett (London School of Economics) noto per il progetto Journalism AI, e Andrea Iannuzzi, Senior Managing Editor de La Repubblica.

Esempi di Intelligenza Artificiale in Italia e all’Estero

Il mio obiettivo è stato quello di delineare lo scenario attuale italiano a confronto con quello estero per offrire degli esempi concreti dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale nelle redazioni, tra strumenti, best practice e case. Visto che quando si parla di IA è necessario parlare anche di digitalizzazione, in questo capitolo ci sono informazioni interessanti anche sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale per la personalizzazione dell’esperienza utente. Questo utilizzo, insieme alla velocizzazione e alla parziale automatizzazione di lavori operativi e noiosi, è protagonista delle tendenze attuali. Il giornalista del futuro perderà il lavoro? Pare proprio di no e lo avevo già detto durante la live con Giorgio Taverniti: gli esperti confermano.

L’obiettivo per il futuro è quello di sollevarlo dalle operazioni ripetitive e concedergli più tempo per intervistare e approfondire, oltre che quello per affinare le proprie competenze come supervisore degli strumenti di IA. Per gli editori, invece, la fidelizzazione e quindi gli abbonamenti, dovranno passare per la segmentazione del pubblico e le esperienze personalizzate.

L’etica prima di tutto

A livello globale l’interesse per la questione etica è fondamentale, specialmente sul tema del diritto d’autore. Strumenti come Chat GPT possono essere accusati di plagio? Il fatto che le loro risposte siano fortemente condizionate dal training (bias) quanto penalizza la diversificazione dei contenuti e di pensiero? Queste sono solo alcune delle domande che sarà doveroso porsi, al netto del fatto che il giornalismo dovrebbe avere un approccio etico a prescindere che faccia uso o meno dell’Intelligenza Artificiale. Ci sono stati già casi, infatti, come quello della testata tech CNET, a destare perplessità sull’utilizzo errato della IA per produrre contenuti (errati) senza revisione umana né disclaimer ad avvisare il lettore.

Video intervista sul report

L’estratto del mio intervento sul servizio dedicato all’Intelligenza Artificiale per VR Sicilia.

AI e Marketing

Come la usano gli esperti – live

Live dedicata ad AI & Marketing condotta da Giorgio Taverniti insieme a Enrico Altavilla, Paolo Dello Vicario, Alessia Pizzi, Alessio Nittoli e Alessio Pomaro, gli esperti che interverranno per approfondire tematiche e applicazioni dell’AI.

Speaker all’AI Festival di Milano 2024

Il 14 e il 15 febbraio a Milano con PwC Italy per l’AI Festival.

Alcuni miei articoli e tutorial sull’AI